Lun - Ven: 8:30 - 17:30

English EN French FR German DE Italian IT Maltese MT

In chimica, COD è l’acronimo di Chemical Oxygen Demand (in italiano letteralmente “domanda chimica di ossigeno”). Il suo valore, espresso in milligrammi di ossigeno per litro, rappresenta la quantità di ossigeno necessaria per la completa ossidazione dei composti organici ed inorganici presenti in un campione di acqua. Rappresenta quindi un indice che misura il grado di inquinamento dell’acqua da parte di sostanze ossidabili, principalmente organiche. La legge italiana consente lo scarico nei sistemi fognari di acqua il cui COD non sia superiore a 500 mg/L.Acque aventi valori superiori devono essere previamente trattate in modo da rimuoverne gli inquinanti. Per lo scarico in acque superficiali (fiumi, ecc.) il limite ammesso è pari a 160 mg/L (D.Lgs.152/06 – Allegato 5 alla parte terza, tabella 3), per lo scarico a suolo invece il limite ammesso è pari a 100 mg/L (D.Lgs.152/06 – Allegato 5 alla parte terza, tabella 3).

Vuoi conoscere come è possibile realizzare il tuo impianto?

Contattaci per conoscere i vantaggi delle nostre soluzioni. Un nostro consulente sarà a tua disposizione per rispondere ad ogni tua domanda.

Start typing to see posts you are looking for.
Home